Agopuntura: tutti i benefici per il pianto dei bambini

I motivi per cui piange un neonato possono essere tanti: fame, sonno, capriccio o dolore. In quest’ultimo caso, quando il bimbo è nei suoi primi mesi di vita, è probabile che si tratti di coliche gassose, le cosiddette “colichette”. Quando arrivano, si riconoscono subito e spesso i neo-genitori vanno in panico perché non sanno come comportarsi quando il pianto diventa inconsolabile.

Come calmare il pupo? I modi per fermare le lacrime e dare sollievo al neonato sono diversi e molto naturali (dall’allattamento al bagnetto), ma ora gli esperti, con uno studio scientifico pubblicato su Acupuncture in Medicine, consigliano un altro metodo molto efficace: l’agopuntura.

Scopri quale nel nostro video!