Diabete in gravidanza: quale tecnologia aiuta le donne?

Per aiutare le donne a monitorare e a gestire il diabete in gravidanza è stata approvata nel 2017 una tecnologica innovativa. Si tratta del sistema di monitoraggio FLASH del glucosio FreeStyle Libre (il primo modello di Flash Glucos Monitoring arrivato in commercio). Dal momento che le donne con diabete in gravidanza devono misurare il glucosio diverse volte al giorno (perché sono particolarmente a rischio di ipoglicemia e iperglicemia), il nuovo strumento consente loro di controllare i livelli di glucosio senza frequenti punture al dito, ma semplicemente tramite un sensore applicato sulla parte posteriore del braccio.

L’esperta Marina Scavini, diabetologa e responsabile dell’ambulatorio diabete e gravidanza dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, spiega i vantaggi di questi device elettronici che permettono alle pazienti e future mamme di essere costantemente in contatto con il proprio medico.