Hai il diabete e vuoi un figlio? Devi programmare la gravidanza

Per le donne che hanno il diabete prima di rimanere incinte, perché hanno il diabete di tipo 1 o il diabete di tipo 2, è fondamentale programmare la gravidanza. Con l’aiuto di un ginecologo e di un diabetologo la futura mamma può assicurare a se stessa e al suo bambino una gravidanza in salute e soprattutto monitorata. Acido folico, valutazione dei rischi, eventuale sostituzione di farmaci: il percorso che una donna deve seguire con gli esperti ha step specifici, tutti volti a raggiungere l’obiettivo di una gravidanza con le migliori glicemie possibili e i minori rischi per il feto.

L’esperta Maria Scavini, diabetologa e responsabile ambulatorio diabete e gravidanza dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, nel video ci spiega quali sono i passaggi che una donna deve seguire insieme ai medici per programmare la sua gravidanza e come funziona la sostituzione dei farmaci, quando è necessaria.