Cosa Fare in caso di Incidente Domestico?

Bambini e incidenti domestici

Cadute, tagli, scottature, soffocamento, annegamento o avvelenamento. Per i bambini  piccoli i rischi che si nascondono dietro le antine dei mobili di casa, dove magari sono riposti i detersivi o i prodotti per il bagno, o nei corridoi, dove uno spigolo può diventare molto pericoloso, sono tanti e diversi.

I bimbi, infatti, sono costantemente alla scoperta della casa e dei suoi meandri, quindi è normale che possano andare incontro a qualche incidente domestico. Una piccola disattenzione da parte dei genitori, come una finestra aperta, un fornello acceso o i detersivi lasciati a portata di mano, quando in casa si ha un figlio di 2 o 3 anni può avere conseguenze drammatiche. Se nonostante le vostre precauzioni, vi trovate in difficoltà perché vostro figlio ha ingerito qualcosa di sbagliato o è caduto in modo preoccupante, nel video trovate dei pratici consigli da seguire.