Anamnesi familiare: cos'è e quando eseguirla?

Il percorso che una coppia imbocca quando decide di avere un figlio prevede, non solo l’adozione di comportamenti più sani, ma anche una tappa, fortemente consigliata, dal medico genetista: l’anamnesi familiare. È lui, infatti, che consiglierà alla futura mamma e al futuro papà di sottoporsi o meno a test genetici in base alla familiarità.

Come ci spiega nel video l’esperta Faustina Lalatta, responsabile dell’Unità di Genetica Medica presso la Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano, la prima consulenza riguarda l’anamnesi familiare, ovvero la raccolta di informazioni sullo stato di salute (presente e passato) dei membri della famiglia per individuare se esistono malattie con caratteristiche ereditarie o dei fattori predisponenti per determinate patologie.